Riflettendo sulle auto mirrorless al CES

  • Vlad Krasen
  • 0
  • 4033
  • 917
Notate qualcosa su quelle appendici laterali della concept car BMW i8, che ha mostrato al CES? Sono telecamere, non specchi. L'auto infatti non ha un solo specchio. BMW Group

Le concept car, del tipo creato per sfoggiare design appariscenti e nuove tecnologie, spesso salgono sul palco di un salone dell'auto senza specchietti adeguati. Negli ultimi anni, non è perché qualcuno si sia dimenticato di mettere degli specchietti laterali per lo spettacolo. È perché gli specchi vengono sostituiti dalle telecamere.

Può essere.

La tecnologia è sicuramente lì per rendere obsoleti gli specchi. Le nuove auto sono caricate con sensori e telecamere. La National Highway Traffic Safety Administration ha richiesto ai produttori di auto di iniziare a introdurre gradualmente le telecamere per la retrovisione come equipaggiamento standard sui nuovi modelli questa primavera, con tutte le nuove auto che le avranno entro il 2018. È tutta una questione di sicurezza: le telecamere possono vedere dove i conducenti non possono, come basso oggetti o bambini dietro il paraurti.

Alcuni produttori, come BMW, stanno facendo un ulteriore passo avanti. L'auto elettrica BMW i3 al CES 2016 aveva un concetto di specchietto retrovisore a doppia modalità. In una modalità, mostrerebbe al guidatore la vista da una telecamera montata nella pinna dell'antenna sul tetto. Nella seconda modalità, si sovrapporrebbe l'interno dell'auto allo specchio, come i poggiatesta e il lunotto, in modo che il guidatore abbia un quadro di riferimento per ciò che sta vedendo. E in caso di guasto, lo specchietto retrovisore potrebbe anche essere solo uno specchio.

Vista interna della concept car BMW i8, che non ha specchietti ma ha un sacco di telecamere. BMW Group

Allora qual è il problema con questi specchi magici? Questioni legali.

"Dobbiamo fare molti test", afferma Hector Arellano-Belloc, portavoce della BMW. "Dobbiamo testare la durata, l'affidabilità e la ridondanza".

Non è esattamente illegale sostituire gli specchi con le immagini delle telecamere, dice, ma non è nemmeno esattamente legale. Non è qualcosa che è mai emerso prima e BMW vuole assicurarsi che sia dalla parte positiva delle normative prima di investire migliaia di dollari per portare questa tecnologia ai consumatori.

JVCKenwood ha incontrato ostacoli normativi simili. L'azienda ha portato al CES un concept McLaren 675LT che aveva dotato di telecamere dove sarebbero stati gli specchietti laterali. Lo specchietto retrovisore ha unito le viste di entrambe le telecamere laterali e della telecamera posteriore per creare una vista panoramica senza interruzioni intorno all'auto. Ma Edwin Todd di JVC Kenwood osserva che oggi esiste un requisito legale per avere tre immagini separate - nessuna cucitura.

È una questione di tecnologia che supera le regole. Non appena i produttori ottengono il via libera, sono pronti con la tecnologia senza punti ciechi di domani. Ma se hai bisogno di toglierti un ciglio dall'occhio mentre guidi, potresti dover portare il tuo specchio.

ORA CHE È FRESCO La funzione LaneWatch di Honda ha una piccola telecamera montata sotto lo specchietto laterale del passeggero. Quando fai scorrere il segnale di svolta a destra, la telecamera invia un'immagine della corsia alla tua destra allo schermo centrale. Questo funziona non solo per cambiare corsia in autostrada, ma anche per controllare la pista ciclabile prima di svoltare a destra a un incrocio.



Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Gli articoli più interessanti su segreti e scoperte. Molte informazioni utili su tutto
Articoli su scienza, spazio, tecnologia, salute, ambiente, cultura e storia. Spiegare migliaia di argomenti in modo da sapere come funziona tutto