Come funzionano i vettori cargo

  • Cameron Merritt
  • 0
  • 1381
  • 288
Certo, al momento ha molto spazio, ma quante altre cose può stipare nel retro di quell'auto? Questo tizio ha bisogno di una nave da carico, veloce. Flying Colors Ltd./Getty Images

Con l'efficacia dei moderni farmaci per la fertilità e la quantità apparentemente infinita di cose che i bambini richiedono quando viaggiano, un'auto di famiglia può diventare terribilmente angusta. Fortunatamente, oggi i genitori non devono scegliere tra lasciare uno dei loro figli a casa da solo per fare spazio a una valigia in più. Grazie ai vettori cargo, molto più spazio necessario arriva in un luogo a lungo trascurato: fuori dal veicolo.

Un certo numero di aziende produce trasportini da carico che possono contenere di tutto, dai semplici vecchi bagagli alle mountain bike di fascia alta. Queste semplici meraviglie dell'ingegnosità consentono a una persona di godersi le sue attività preferite (e che richiedono spazio) senza dover sborsare decine di migliaia di dollari extra per un camion più grande o un furgone di conversione. In quale altro modo qualcuno può sfrecciare lungo l'autostrada con un paio di sci attaccati al tetto o tutti i bagagli al seguito senza acquistare un grande furgone o un pick-up? Cargo carrier, ecco come.

OK, quindi sei venduto. Puoi finalmente riutilizzare quegli sci d'acqua, o forse è ora di tornare a pedalare. Ci sono molte scelte a seconda del tipo di utilizzo che avrai per il tuo vettore merci. Se hai un bagaglio extra e una station wagon che guidi, un portapacchi potrebbe funzionare meglio. Se hai un SUV di medie dimensioni e ti piace campeggiare, allora un trasportino da traino dovrebbe essere adatto a te.

Indipendentemente dal fatto che il tuo portabagagli sia montato sul tetto o su un gancio, può aiutarti a installarlo. Sarai sorpreso di quanto sia facile. Quando sei pronto per imparare, vai alla pagina successiva.

-

Ci sono una varietà di vettori cargo; ci siamo concentrati su portapacchi e varietà montate su gancio. Philip Gatward / Getty Images

Ci sono due posti per installare un portapacchi: sul tetto o sul retro dell'auto. Entrambi hanno vantaggi e svantaggi. I portapacchi montati sul tetto possono fornire più spazio superficiale per le tue cose extra, ma possono ridurre l'aerodinamica del tuo veicolo. I vettori di carico montati sul tetto possono anche rivelarsi problematici in situazioni di altezza ridotta come un ponte di parcheggio. I portapacchi montati sul retro sono utili perché forniscono spazio extra senza ridurre l'aerodinamica del veicolo. Tuttavia, lasciano il tuo carico extra vulnerabile ai piegamenti dei paraurti.

Qualunque cosa tu decida sia la migliore per te, ecco un breve primer per l'installazione di un portabagagli montato sul tetto o sul retro. Inizieremo con il portapacchi montato sul tetto. Prima di iniziare, ricordarsi di consultare le istruzioni del produttore del vettore merci prima di installare il vettore.

Per installare un portapacchi da tetto, avrai bisogno di un portapacchi. Molte case automobilistiche costruiscono SUV, vagoni, minivan e alcune berline con portapacchi già montati in fabbrica. Se la tua auto non ha un portapacchi, puoi installarne uno tu stesso. In precedenza, questo significava che dovevi praticare dei fori nel tetto della tua auto. Alcuni sistemi di portapacchi oggi aggirano questo processo fissandosi alle grondaie dell'auto [fonte: Rack Attack]. Questi piccoli pezzi di metallo curvi allontanano l'acqua dai finestrini della tua auto e fungono da supporto robusto per un portapacchi. A causa dei diversi design e posizioni delle grondaie sulle auto, assicurati di ottenere un sistema di portapacchi progettato specificamente per la marca, il modello e l'anno dell'auto che possiedi.

Considerando che hai un portapacchi, è ora di montare il tuo portapacchi. Il tuo portapacchi dovrebbe essere costituito da due barre parallele fisse rialzate che corrono avanti e indietro lungo il tetto dell'auto (battagliole) e almeno altre due barre parallele mobili che corrono lateralmente lungo il tetto dell'auto (traverse). Con i portapacchi da tetto, hai tre opzioni generali: cestini per bagagli, che può contenere bagagli, biciclette, kayak e altri oggetti; scatole di carico, contenitori chiusi e rigidi che possono contenere qualsiasi cosa tu possa inserire all'interno; e borse da carico, che sono come casse da carico, ma non sono fatte di plastica robusta.

Indipendentemente dal tipo di portapacchi che si acquista, la maggior parte utilizza la larghezza creata facendo scorrere le barre trasversali per stabilizzare il carico. Con le barre trasversali separate, i supporti del rack o della scatola vengono installati con staffe e viti che creano un morsetto per fissare e stabilizzare il supporto alle barre trasversali. Un semplice giro di poche viti e la maggior parte dei vettori di carico sono installati. Assicurati di controllare il serraggio delle staffe e delle viti di tanto in tanto, soprattutto nei lunghi viaggi.

Se non vuoi installare un portapacchi, potresti voler esaminare un portabagagli montato sul retro. Quasi tutti questi vettori utilizzano un gancio di traino. Come i portapacchi, molti veicoli sono prodotti con i ganci di traino installati. Se non si dispone di un attacco per rimorchio, installare un attacco intercambiabile da 3,175 centimetri (1-1 / 4 pollici). Ciò consente di passare facilmente da un attacco a sfera per il traino a un trasportatore di merci.

Ci sono una varietà di portabagagli montati sul retro. La maggior parte di loro scivola facilmente nell'attacco intercambiabile. Un vassoio di carico, ad esempio, è molto simile a un portapacchi montato sul tetto, con un telaio robusto che scorre nel gancio di traino. Se si dispone di un vettore merci che richiede un ricevitore per gancio di traino più grande o più piccolo, questo può essere facilmente risolto con un adattatore.

-

Hai installato il tuo vettore di carico di base, ma aspetta, c'è di più. Leggi alcuni degli accessori e delle parti aggiuntive di cui potresti aver bisogno.

Questo furgone VW ha un portapacchi aftermarket installato. Il bagaglio sembra legato. Buona. Aspettare! Non dimenticare la copertura del bagaglio. Ulriche Hammerich / iStockPhoto

Potrebbero esserci alcune altre cose di cui avrai bisogno prima di partire per i grandi spazi aperti o per una bella e lunga vacanza. Ad esempio, non ti consigliamo di gettare semplicemente la tua bici o le tue valigie sul cestino per i bagagli montato sul tetto e andare; molto probabilmente ti chiederai dove sono finite esattamente le tue cose.

Il problema della valigia è facilmente risolvibile. Esistono alcune soluzioni a bassa tecnologia, come le reti per bagagli che tengono fermo il carico e si agganciano al portapacchi. È anche una buona idea controllare le coperture o le borse per tutte le stagioni per proteggere le tue cose dagli elementi.

Per trasportare una bicicletta, uno snowboard, un kayak o una tavola da surf sul portapacchi, avrai bisogno di una parte aggiuntiva. Si tratta di rastrelliere appositamente progettati che mantengono le biciclette, i kayak e le tavole da surf in posizione verticale e stabile. I portasci tengono in posizione sci e snowboard. Alcuni modelli includono una barra che si trova sopra le barre trasversali. La bici si trova in questa barra aggiuntiva ed è tenuta stretta da elementi di fissaggio. Alcuni cestini portaoggetti montati sul retro consentono accessori simili.

È anche una buona idea investire in alcune buone serrature per il tuo vettore merci per impedire a qualcun altro di servirsi delle tue cose mentre sei parcheggiato. Le scatole di carico, in particolare, di solito vengono fornite con serrature già installate, ma sul mercato ci sono serrature aggiuntive per tutto, dalle scatole di carico alle rastrelliere per snowboard. Se hai un portapacchi montato sul retro, assicurati di usare un lucchetto anche per il tuo intoppo, così i ladri non possono prendere le tue cose e anche il tuo trasportino.

Ci sono anche alcuni problemi di sicurezza con i vettori cargo che possono essere risolti con alcuni accessori ben posizionati. Poiché è montato sulla parte superiore dell'auto, un box di carico montato sul tetto non intralcia le luci dei freni, ma questo può essere un problema con i portabagagli montati sul retro. Se hai un portabagagli montato sul retro, ti consigliamo di esaminare l'acquisto di un kit luce freno. Queste luci di stop aggiuntive si montano sul box di carico posteriore e si sincronizzano con il pedale del freno. Potresti essere sorpreso di trovare una spina progettata appositamente per questo scopo sotto la parte posteriore della tua auto. Con la maggior parte dei kit di luci dei freni, è sufficiente montarli e collegarli. Esistono anche alcuni portapacchi montati sul retro sul mercato che hanno il freno già integrato.

Con un portapacchi ben installato e tutte le parti aggiuntive necessarie per renderlo sicuro, inciamperai comodamente su strada con molto spazio extra in pochissimo tempo.

Per ulteriori informazioni sul traino e altri argomenti correlati, visitare la pagina successiva.

-

Articoli Correlati

  • C'è un modo verde per trainare?
  • 10 consigli per un facile traino
  • Come funziona il peso della lingua
  • Come funziona lo snowboard
  • Come funzionano i freni

Altri ottimi link

  • Yakima
  • Thule Racks
  • Trailer Hitch Universe

fonti

-

  • "Domande frequenti sui rack". Rack Attack. http://www.rackattack.com/frequently-asked-rack-questions.asp
  • "Load Warrior." Yakima. http://www.racknroad.com/upload/products/load.pdf
  • "Supporto tecnico e istruzioni per il portabici da tetto n. 64720." Rack Pro Line. http://www.prolineracks.com/tech64720.html
  • "Scatola di carico Thule Terrapin." Auto Anything. http://www.autoanything.com/roof-racks/69A3098A0A0.aspx
  • "Serie Time Travel". Sistemi portapacchi per auto Thule. http://lib.store.yahoo.net/lib/orsracksdirect/thule-mountaineer-excursion-frontier-cargo-box-instruction-manual-pdf.pdf

-




Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Gli articoli più interessanti su segreti e scoperte. Molte informazioni utili su tutto
Articoli su scienza, spazio, tecnologia, salute, ambiente, cultura e storia. Spiegare migliaia di argomenti in modo da sapere come funziona tutto