Team di veicoli speciali Ford SVT

  • Gyles Lewis
  • 0
  • 2030
  • 167
Il gruppo SVT di Ford ha assunto il compito di inventare un'edizione limitata vetture stradali, con il supporto dello staff di Special Vehicle Engineering. Vedi altro immagini della Ford SVT.

Nonostante la relativa mancanza di successo dei modelli Mustang SVO della metà degli anni '80, i dirigenti Ford erano generalmente soddisfatti del lavoro della loro unità Special Vehicle Operations, il braccio di prestazioni interno che aveva creato quell'auto e una sfilza di auto da corsa vincenti.

All'inizio degli anni '90, tuttavia, SVO era diventata vittima del proprio successo, con troppo lavoro da fare e troppe poche persone per farlo. Di conseguenza, Ford ha riorganizzato e riorientato le sue attività di prestazione e concorrenza.

SVO avrebbe continuato a gestire programmi di corse aziendali e sviluppare parti di velocità da banco, ma il compito di inventare auto da strada in edizione limitata è passato alla neonata Special Vehicle Team (SVT) guidata da John Plant. Più o meno nello stesso periodo, è stato formato uno staff di Special Vehicle Engineering (SVE) per supportare sia SVT che SVO.

Galleria di immagini Ford SVT

Come affermato in un comunicato stampa, la missione di SVT era "utilizzare le migliori risorse disponibili sia interne che esterne a Ford [Motor Company] per esplorare nuovi modi di creare e commercializzare veicoli ad alte prestazioni. Il team interfunzionale è incaricato di fornire auto e camion derivati ​​in edizione limitata e ad alte prestazioni progettati per deliziare i conducenti seri ... La filosofia "la forma segue la funzione" raffinata e sobria riflette la nostra passione per le prestazioni multidimensionali ".

Le vendite e l'assistenza sarebbero gestite "attraverso una rete selezionata di concessionari Ford appositamente formati e certificati, pronti a soddisfare gli appassionati di guida esigenti prima, durante e dopo la vendita".

SVT ha presentato le sue prime due progenie al Chicago Auto Show del 1992. Entrambi erano primi modelli del 1993: la SVT Mustang Cobra e un pickup full-size hot-rod, l'SVT F-150 Lightning. La produzione dell'anno modello corrispondente era 4993 e 5276.

Queste tre generazioni di SVT Mustang Cobra R orientate alla competizione (dal da sinistra a destra, 1993, 1995 e 2000) sono raffigurati nel loro elemento naturale: la pista.

Entro un anno, SVT aveva aggiunto una Mustang Cobra R solo da corsa, che vide solo 107 copie. Mentre il V-8 Lightning da 5,8 litri da 240 cavalli continuò fino al 1995 e altre 6287 unità, SVT portò il suo motore a 300 cavalli per un nuovo Cobra R basato su SN95, di cui solo 250 furono costruiti per il '95.

Poi, per i prossimi due anni, niente. Diversi fattori erano all'opera. In primo luogo, Plant si è ritirato nel marzo 1995 e, sebbene il suo successore, Tim Boyd, non abbia apportato grandi modifiche ai progetti pianificati, il team apparentemente ha avuto ritardi nella progettazione del suo prossimo Lightning, un stormer sovralimentato basato sulla serie F del '94 ridisegnata.

SVT era anche impegnata con la sua prima berlina sportiva, una versione messa a punto della Ford Contour in stile Euro, per la quale i migliori ottoni nutrivano grandi speranze di vendita. SVT potrebbe essere stato creato per "lucidare l'ovale Ford", ma ci si aspettava anche che facesse soldi, o almeno arrivasse in pareggio.

Il team Ford SVT doveva guadagnarsi da vivere, mantenendo però acquirenti e concessionari interessarsi alle sue Mustang e ad altre offerte era una sfida.

Ma il problema principale era qualche evidente borbottio nei ranghi dei commercianti. Come riportato da Car and Driver nell'agosto 1995, ogni negozio Ford pagava una quota annuale di $ 4000 per essere un agente SVT, per non parlare degli investimenti in attrezzature speciali e formazione. Eppure alcuni concessionari si erano salvati, in parte perché le Mustang SVT non potevano competere sui muscoli con i rivali della General Motors di alta potenza e di produzione regolare.

"Se questi concessionari perdono interesse, Ford perde interesse", intonò C / D, "e questo potrebbe significare che tutti i dipendenti e gli ingegneri della SVT torneranno a progettare portabicchieri per la Crown Victoria".

La buona notizia è che SVT Contour è stato un successo di vendite, insieme ad altri modelli del team SVT. Continua a leggere per scoprire come SVT ha incrementato le vendite (ed è riuscito a giustificare la propria esistenza).

Vuoi saperne di più sull'eredità della Mustang? Segui questi link per scoprire tutto sull'auto pony originale:

  • Salta in sella per la storia completa dell'auto sportiva più amata d'America. Come funziona la Ford Mustang racconta la leggenda dal suo inizio nei primi anni '60 fino alla nuovissima Mustang di oggi.
  • L'auto pony senza età di Ford è stata ringiovanita ancora una volta per il 1999 con uno stile "New Edge", più potenza e molti perfezionamenti chiave. Leggi Ford Mustang 1999-2004 per conoscere le Mustang più veloci e stradali mai viste.
  • La Shelby Cobra GT 500-KR del 1968 non era una semplice Mustang. Dai un'occhiata a questo profilo di muscle car, che include foto e specifiche.
SVT Contour di Ford è stato un successo di vendite, con 11.445 auto vendute per l'anno modello 2000.

Gli osservatori Ford erano preoccupati che il gruppo SVT non sarebbe stato in grado di guadagnarsi da vivere. Stava perdendo il sostegno dei concessionari, e se il team non fosse riuscito almeno a raggiungere un pareggio finanziario, Ford avrebbe dovuto lasciar perdere.

Fortunatamente per i fan della Ford, non è successo. L'SVT Contour, che appariva in vista del 1998, è stato un discreto successo commerciale con 11.445 vendite durante l'anno modello 2000, dopo di che Ford ha annullato il Contour stesso.

Il Fulmine è diventato ancora più popolare una volta ottenuto un V-8 sovralimentato da 5,4 litri appositamente costruito. La versione da 360 cavalli 1999-2000 attirò 8966 acquirenti; ancora più felici sono state le 11.107 persone che hanno acquistato i 380 cavalli 2001-02.

Nel frattempo, la SVT Cobra divenne una parte permanente e, sì, redditizia della linea Mustang, un modello di pane e burro per rivaleggiare con il fulmine in termini di vendite annuali, ritorno monetario e valore pubblicitario. Per il 2002, la squadra è entrata nel mercato giovanile e in rapida crescita delle "compatte sportive" con SVT Focus.

che ha contribuito alle sue vendite sane.

A quel punto, SVT era sotto il comando entusiasta di John Coletti, che aveva guidato il programma Mustang SN95 del 1994. Ad aiutarlo c'erano l'ingegnere capo Mike Zevalkink, che era stato responsabile del gruppo propulsore per SN95, e il responsabile marketing e vendite Tom Scarpello.

Quando SVT ha festeggiato il suo decimo compleanno come parte del centenario Ford del 2003, aveva costruito oltre 100.000 veicoli, un'impresa non da poco per quella che è rimasta una piccola parte di una grande società. "Dieci anni e stiamo solo prendendo velocità", ha detto Coletti all'epoca. "Non hai visto la metà di quello che possiamo fare."

Subito dopo aver svelato la Mustang Cobra sovralimentata 2003-2004 e un dolce piccolo SVT Focus, SVT e Ford Racing (nata SVO) sono stati trasformati in un nuovo Ford Performance Group.

Questa Ford SVT Focus del 2004 è stato uno degli ultimi progetti del gruppo SVT prima di esserlo combinato con Ford Racing nel nuovo Ford Performance Group.

Ma poi il paesaggio è cambiato ancora una volta. Viste le pesanti responsabilità nello sviluppo della Ford GT a motore centrale, la consegna dei prodotti SVT allo showroom si è interrotta.

Il prossimo headliner ad alte prestazioni di Ford, la Mustang Shelby GT500 del 2006 ha visto il coinvolgimento di SVT periferiche ma, chiaramente, è stato offerto attraverso tutti i 3.900 concessionari Ford, non solo la vecchia rete certificata SVT.

Per chi fosse abbastanza desideroso di notare, la de-enfasi di Ford del suo braccio SVT era evidente già nel 2004, quando il promesso pickup SVT Lightning da 500 cavalli fu ucciso. Allo stesso modo, lo Sport Trac Adrenalin mostrato nel 2005 non si è mai avverato.

Gli osservatori hanno ipotizzato che lo sforzo di preparare la Ford GT a motore centrale in tempo per il centenario della Ford avesse distolto l'attenzione del piccolo personale SVT dallo sviluppo di altre vetture. Forse ancora più significativo, all'inizio del 2006 i dirigenti che sovrintendevano e sostenevano SVT erano passati ad altre responsabilità. Tra questi, Coletti si era ritirato e Scarpello si era trasferito alla Jaguar.

Ma SVT non era morto. Se non proprio il sintonizzatore interno completamente indipendente che ha creato prodotti di prestazioni specializzati in vendita sotto la bandiera SVT, il suo spirito ha vissuto in entità come Ford Racing Performance Parts, che commercializzava attrezzature per la velocità attraverso i concessionari. Nel '06, nientemeno che l'ingegnere Cheif della Mustang del 2005 Hau Thai-Tang è stato nominato il nuovo capo di SVT, e mentre la sua rete di rivenditori di auto-addetti alla ristorazione potrebbe essere stata bloccata in folle, se guardi da vicino, l'orgogliosa insegna SVT era in evidenza qua e là sulla potente Shelby GT500.

Vuoi saperne di più sull'eredità della Mustang? Segui questi link per scoprire tutto sull'auto pony originale:

  • Salta in sella per la storia completa dell'auto sportiva più amata d'America. Come funziona la Ford Mustang racconta la leggenda dal suo inizio nei primi anni '60 fino alla nuovissima Mustang di oggi.
  • L'auto pony senza età di Ford è stata ringiovanita ancora una volta per il 1999 con uno stile "New Edge", più potenza e molti perfezionamenti chiave. Leggi Ford Mustang 1999-2004 per conoscere le Mustang più veloci e stradali mai viste.
  • La Shelby Cobra GT 500-KR del 1968 non era una semplice Mustang. Dai un'occhiata a questo profilo di muscle car, che include foto e specifiche.



Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Gli articoli più interessanti su segreti e scoperte. Molte informazioni utili su tutto
Articoli su scienza, spazio, tecnologia, salute, ambiente, cultura e storia. Spiegare migliaia di argomenti in modo da sapere come funziona tutto